Halloumi alla piastra: sapore greco

27 Febbraio 2020

Ingredienti per 4 persone

Secondo piatto vegetariano perfetto per un pranzo o una cena sfiziosa, l’halloumi alla piastra è una ricetta facilissima e a prova di principiante. Non richiede alcuna particolare attenzione ed è pronto in pochi minuti. Cos’è l’halloumui? Forse non tutti lo sanno, ma si tratta di un formaggio greco originario di Cipro realizzato a base di un mix di latte di pecora e di capra. Dal sapore abbastanza salato, la sua particolarità sta nel fatto di essere aromatizzato con la menta, la quale gli conferisce un aroma ed un profumo particolare. Può essere considerato come alternativa alla feta in parecchie pietanze. L’halloumi alla piastra si presta ad un pasto gustoso ma poco impegnativo da realizzare. Si può accompagnare con un contorno di verdure saltate in padella, con degli ortaggi grigliati o con una ricca insalata mista. Trovare l’halloumi in Italia non è difficile: potete reperirlo nei negozi specializzati o nei supermercati più forniti. Al forno, fritto, alla piastra: una volta acquistato, potete utilizzare il formaggio halloumi in tante ricette sfiziose, non avete che da sbizzarrirvi.

Preparazione Halloumi alla piastra

  1. Ungete una griglia con l’olio. Accendete la fiamma e attendete che si scaldi bene. Nel frattempo tagliate il formaggio a vostro piacimento ottenendo delle fette abbastanza spesse.
  2. Una volta calda la piastra, adagiatevi le fette di halloumi e fatele cuocere per circa 2 minuti per lato: dovranno presentarsi dorate e con una invitante crosticina. Insaporite con sale, pepe e rosmarino a piacere e adagiatele in un piatto su un letto di insalata. Irrorate con un filo di olio e gustate ben caldo.

Variante Halloumi alla piastra

Per preparare l’halloumi fritto, potete passarlo nell’uovo sbattuto, poi nel pangrattato, quindi farlo cuocere in abbondante olio di semi caldo fino a doratura.

I Video di Agrodolce: Red Sunset