Hamburger di pesce

30 Aprile 2020

Ingredienti per 4 persone

Gli hamburger di pesce sono un secondo piatto leggero e gustoso, adatto per una cena in famiglia e apprezzati anche dai bambini. Il pesce da utilizzare lascia ampia scelta: in questa versione i burger sono preparati con filetti di merluzzo, ma è possibile utilizzare quello che più vi piace, dalla ricciola alla spigola al tonno o al salmone. L’aggiunta dell’uovo è utile per legare gli ingredienti, ma in caso di intolleranze è possibile anche ometterlo, in questo caso potete aggiungere una patata bollita e schiacciata all’impasto per renderlo più omogeneo. Il sapore degli hamburger di pesce è piuttosto neutro e si presta bene ad essere accompagnato da verdure fresche come pomodori, insalata e salse in un panino come questo oppure da altre verdure grigliate e croccanti come zucchine, melanzane o cipolla: quest’ultima potete aggiungerla cruda tagliata a fettine molto sottili o caramellata per un sapore agrodolce che si sposa bene con la delicatezza del burger di merluzzo.

Preparazione Hamburger di pesce

  1. Mettete le fette di pane raffermo a mollo e lasciatele ammorbidire per 10 minuti. Strizzatele bene con le mani e sbriciolatele in una terrina.
  2. Aggiungete il merluzzo privato delle eventuali spine e tritato al coltello grossolanamente, aggiungete l’uovo, salate, pepate e mescolate tutti gli ingredienti.
  3. Formate i burger con le mani o aiutandovi con un coppa pasta e metteteli a cuocere in una padella calda, con un filo di olio extravergine di oliva per qualche minuto per lato, fino a quando diventano dorati.
  4. Mettete a scaldare i panini tagliati a metà e fateli abbrustolire da entrambi i lati; lavate l’insalata e affettate il pomodoro e la cipolla, ricavate con un pelapatate delle fette dai cetrioli.
  5. Componete il panino formando uno strato di insalata, una fetta di pomodoro, il burger e nuovamente l’insalata, qualche anello di cipolla e il cetriolo.

Aggiungete le vostre salse preferite e servite con un contorno di patate.

I Video di Agrodolce: Girelle fatte in casa