Hamburger di tacchino

24 Aprile 2020

Ingredienti per 4 persone

Gli hamburger di tacchino sono un secondo piatto di carne leggero da preparare in alternativa al classico hamburger di carne rossa. La carne di tacchino ha un sapore piuttosto delicato, quindi potete insaporirla con aromi e spezie a piacere, noi abbiamo utilizzato pepe e rosmarino. Per evitare che in cottura i burger diventino troppo secchi, oltre ad aggiungere l’uovo alla carne, evitate di bucarli per controllarne la cottura: in questo modo tutti i succhi della carne rimarranno all’interno. Potete servire gli hamburger di tacchino al piatto con un contorno di verdure miste o patate al forno oppure all’interno di un panino farcito con insalata fresca formaggio filante e salse a piacere come in questo caso. Scegliete insalata croccante e pomodori non eccessivamente maturi e abbinate le vostre salse preferite: dalla barbecue alla maionese aromatizzata, per un panino goloso.

Preparazione Hamburger di tacchino

  1. Mettete il macinato in una terrina, aggiungete l’uovo, il rosmarino tritato, sale e pepe e amalgamate facendo insaporire bene tutta la carne.
  2. Formate i burger facendo palline e schiacciandole con i palmi delle mani, oppure aiutandovi con un coppapasta.
  3. Fate prendere calore alla piastra o ad una padella antiaderente, una volta ben calda cuocete i burger 5 minuti per lato, girandoli una volta sola.
  4. Togliete i burger dalla piastra, metteteli da parte e fate scaldare i panini, tagliati a metà, fin quando diventano croccanti da entrambi i lati.
  5. Farcite i panini facendo un primo strato di insalata, ponete sopra il burger, aggiungete una fettina di pomodoro, una o due fette di formaggio, altra insalata, spalmate il ketchup sulla parte superiore del panino e chiudete.

Portate in tavola caldi e gustate.

I Video di Agrodolce: Polpette di pane filanti