Home Ricette Secondi piatti Hamburger vegetale

Hamburger vegetale

L’hamburger vegetale è una variante vegana dei classici di carne; è preparato con lenticchie e patate e servito con spinaci freschi e pomodori: la ricetta.

di Irene Cirillo

L’hamburger vegetale è un secondo piatto vegano e gustoso, adatto per una cena in famiglia o tra amici. È preparato con lenticchie e patate precedentemente cotte e insaporite con sedano, carota e cipolla. Le lenticchie sono fonte di proteine, fibre e sali minerali, tra cui il Ferro; il consumo di questo legume è consigliato durante tutto l’anno, preferibilmente in abbinamento a pasta o cereali in modo da compensare le carenze di amminoacidi e rendere il pasto completo. In questo caso, mangiate in un panino saranno un buon compromesso per chi non ama particolarmente i legumi, un secondo salutare e diverso dal solito hamburger.

Come dare consistenza ai burger vegetali?

L’impasto prevede solamente purea di patate e lenticchie, se dovesse risultare troppo slegato potete aggiungere pangrattato o un uovo. Per realizzare questi burger vegetali potete utilizzare anche lenticchie già cotte, magari avanzate dal giorno prima, e velocizzare così i tempi.

Ingredienti per 4 persone

  • 60
  • 200 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Hamburger vegetale

  1. Dopo aver lasciato le lenticchie secche a mollo ed aver eliminato le impurità, mettetele in un pentola e copritele a filo con acqua fredda; aggiungete la carota, il sedano, la cipolla e i pomodorini tagliati a cubetti, accendete il fuoco e lasciate cuocere fin quando risultano morbide. A parte lessate la patata intera.

  2. Una volta cotte sia le lenticchie che la patata, aggiustate di sale e pepe e trasferite le lenticchie in una terrina: schiacciate grossolanamente con una forchetta le lenticchie e riducete la patata in purea. Amalgamate il composto con un cucchiaio di legno.

  3. Formate i burger con l’aiuto di un coppapasta, devono risultare piuttosto compatti, oppure formate piccole palline con le mani e schiacciatele leggermente.

  4. Riscaldate una padella antiaderente e versate un filo di olio extravergine di oliva. Mettete i burger in padella in modo da farli dorare su entrambi i lati, bastano pochi secondi. Tagliate a metà i panini e riscaldateli su entrambi i lati, successivamente componeteli formando uno strato di spinaci crudi, una fettina di pomodoro e il burger. Servite con le vostre salse preferite e gustate.

Cosa mangiare con i burger vegetali?

Potete accompagnare i burger vegetali con una insalata di stagione o con delle verdure al forno. Avete mai provato la ciambotta? Ricordate di variare il contorno in base alla stagionalità degli ortaggi.

Variante Hamburger vegetale

Esistono infinite varianti di burger vegetali. Se vi piacciono i burger ecco qualche ricetta: