Hummus senza tahina, dal medioriente

14 Aprile 2021

Ingredienti per 4 persone

Quella dell’hummus senza tahina è la ricetta della quale, chi non ce l’ha in casa o non l’ha trovata al supermercato, va più alla ricerca sul web. Fortunatamente, è possibile preparare la famosa crema di ceci anche senza. Basta seguire il procedimento che trovate sotto per poterne gustare una versione altrettanto sfiziosa che prevede l’aggiunta di pinoli tostati. Il semplice hummus senza tahina che vi proponiamo non richede che pochissimi minuti per essere preparato, e si realizza con ingredienti comuni ed economici (il che non guasta mai) nonché genuini. Inutile soffermarsi su quante calorie abbia: si tratta di una preparazione sana a base di legumi adorata da vegani e vegetariani ma che anche gli onnivori non disdegnano.

Preparazione Hummus senza tahina

  1. Versate i ceci lessi, i pinoli tostati, i 2 cucchiai d’acqua, l’olio extra vergine di oliva, il succo di limone, l’aglio, il cumino ed il sale all’interno di un robot da cucina.
  2. Azionatelo e frullate, a più riprese, fino a quando avrete ottenuto un composto liscio, denso e cremoso.
  3. Nel caso in cui l’hummus dovesse risultare troppo denso, unite uno o due cucchiai di acqua.
  4. Assaggiatelo e regolate di sale e pepe, quindi prelevate il composto, trasferitelo in una ciotola e condite con un filo di olio.

Se non lo si consuma subito, coprite la ciotola con della pellicola trasparente e conservatela in frigorifero.