Impasto al burro: per le vostre pizze

3 Aprile 2019
di Gino Sorbillo

Ingredienti per 6 persone

L’impasto al burro garantisce una consistenza morbidissima alle pizze e si rivela particolarmente efficace se volete cucinare in anticipo, magari per una cena in piedi. Le pizze realizzate con questo impasto risultano infatti molto gustose, anche servite fredde; inoltre, se riscaldate, ritrovano una eccezionale fragranza che le fa sembrare appena sfornate. Un prezioso jolly per quando avete amici a casa.

Preparazione Impasto al burro

  1. Versate l’acqua in un’ampia bacinella e sciogliete al suo interno il lievito e il burro. Lavoratelo fino a che non risulta completamente sciolto. È importante che l’acqua sia a temperatura ambiente, non calda, per evitare di falsare la lievitazione.
  2. Versate la farina, poco per volta, mescolando costantemente. Quando avete inserito metà farina, aggiungete anche il sale, sciolto in un po’ di acqua.
  3. Impastate vigorosamente, cercando di favorire l’assorbimento di aria nell’impasto e ruotando di tanto in tanto la bacinella.
  4. Quando l’impasto tende a staccarsi dalla scodella, estraetelo e lavoratelo brevemente sul piano. Quindi lasciatelo lievitare 8 ore, in un recipiente coperto.
  5. Tagliate dei filoni spessi quanto una pagnotta e, strozzandone una estremità, ricavate dei panetti ci circa 240 g. Lasciateli lievitare ancora 2 ore.