Home Ricette Primi piatti Insalata di bulgur e zucca, per la stagione fredda

Insalata di bulgur e zucca, per la stagione fredda

L’insalata di bulgur e zucca è un piatto ideale per chi segue una dieta vegana, arricchitelo con pomodori secchi e crescione.

Ingredienti per 4 persone

  • 30
  • 270 cal x 100g
  • bassa
di Claudia Gargioni

L’insalata di bulgur e zucca è un primo piatto vegano e leggero. Nonostante il bulgur venga consumato prevalentemente in estate, nulla vieta di cucinarlo anche nella stagione fredda con l’aggiunta di ingredienti di stagione come appunto la zucca. Il bulgur, originario della Turchia, è un alimento prodotto dalla lavorazione del frumento integrale ed è una buona fonte di fibre, vitamine e potassio. Il suo indice di sazietà piuttosto elevato permette di consultare una porzione più piccola sentendosi subito appagati, riducendo così il senso di fame. Questa insalata di bulgur e zucca è semplice e rapida da preparare ed è ottima servita sia come primo piatto che come antipasto in piccoli bicchierini. Se avete in casa del bulgur e cercate nuove ricette ricordate che è l’ingrediente principale del taboulé libanese, un primo piatto molto aromatico, colorato e profumato.

Preparazione Insalata di bulgur e zucca

  1. Lessare o ammollate il bulgur come riportato sulla confezione poi scolatelo e conditelo con due cucchiai di olio sgranandolo con una forchetta.

  2. Eliminate la buccia alla zucca e riducete la polpa a dadini di circa 2 cm e tritate la cipolla. Fate cuocere la zucca e la cipolla in padella con due cucchiai di olio, aggiungendo se necessario qualche cucchiaio di acqua durante la cottura, fino ad ottenere una zucca dalla consistenza morbida.

  3. Regolate di sale, pepe e unite i pomodori secchi tagliati al coltello. Versate le verdure sul bulgur, unite il succo spremuto del limone, mescolate e decorate con il crescione fresco.