Home Ricette Contorni Insalata con arancia e uva passa

Insalata con arancia e uva passa

Un contorno diverso dal solito dedicato agli amanti della frutta: provate l’insalata con arancia e uva passa, un peccato di gola da conoscere assolutamente

di Roberta Favazzo

L’insalata con arancia e uva passa è una variante della classica ricetta siciliana che vede le arance insieme ai finocchi, alle olive nere e poco altro. Si tratta di un contorno più versatile di quanto sembrerebbe che non richiede cottura o particolari accorgimenti. Ma si consiglia di pelare le arance a vivo per renderle più piacevoli al palato. Da provare assolutamente con la frutta di stagione, ecco come si prepara in poche mosse.

Ingredienti per 4 persona

  • 10
  • 110 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Insalata con arancia e uva passa

  1.  Mettete a bagno in acqua tiepida l’uvetta. Nel frattempo pelate le arance a vivo e tagliatele a fette. Tagliate a fette anche i finocchi che avrete pulito.

  2. Scolate l’uva passa e strizzatela. Private le olive nere del nocciolo.

  3. Fate tostare leggermente i pinoli in una padella antiaderente. Radunate il tutto in un piatto da portata e condite con sale, pepe e olio extravergine di oliva.

  4. Profumate con il basilico fresco, mescolate e gustate.

Insalata con arancia e uva passa, le varianti

L’insalata con arance e tonno è una delle varianti di questo piatto, che con l’aggiunta del pesce diventa un secondo piatto a tutti gli effetti. Se amate le insalate con la frutta provare invece l’insalata con arance, mele e lattuga, un escamotage per ravvivare la solita insalata verde. Infine, una possibilità la merita l’insalata con arance e noci, arricchita dalla nota croccante della frutta secca.

Come conservare l’insalata di arance e uva passa

Si sconsiglia di conservare a lungo l’insalata, meglio gustarla sul momento data anche la sua estrema velocità di preparazione. Tuttavia, se dovesse avanzare, potete sempre trasferirla in un contenitore a chiusura ermetica o coprirla con della pellicola trasparente e metterla in forno. Qui si conserva per circa 1-2 giorni al massimo. Per quanto riguarda il freezer, meglio non congelarla.

Variante Insalata con arancia e uva passa

L’insalata con arancia e uva passa si può ulteriormente arricchire con della cipolla rossa tritata e della scorza di arancia o limone grattugiata. Se vi piacciono le insalate ecco qualche ricetta: