Home Ricette Secondi piatti Insalata di calamari: arriva l’estate

Insalata di calamari: arriva l’estate

L’inslata di calamare è buonissima: ecco come realizzare questo secondo piatto a base di calamari che va bene in ogni occasione.

di Roberta Favazzo

L’insalata di calamari bolliti è un secondo piatto – proposto spesso come antipasto – a base di pesce. Semplice ma saporita, la pietanza vanta numerose varianti ma quella che vi proponiamo oggi è la versione base, che potete comunque decidere di utilizzare come punto di partenza da arricchire con uno degli ingredienti che vi consigliamo sotto. Insieme ad una fetta di pane e ad un contorno di verdure, rappresenta un’idea perfetta per una cena leggera e nutriente.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 30
  • 150 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Insalata di calamari

  1. Portate ad ebollizione abbondante acqua in una pentola capiente e spremete dentro un po’ di succo di limone. Una volta in ebollizione, aggiungete in pentola i calamari e fateli bollire finché diventano appena teneri (ci vorranno circa 3 minuti).

  2. Prelevateli dalla pentola e poneteli in una ciotola, quindi irrorateli con il succo di limone rimasto.

  3. Lavate il sedano, tagliatelo a pezzetti e unitelo al pesce. Unite anche la lattuga tagliata a pezzi, il prezzemolo fresco tritato, l’olio, il sale ed il pepe.

  4. Mescolate bene per fare in modo che i sapori si amalgamino e coprite la ciotola.

Conservate l’insalata di calamari in frigorifero fino al momento di servirla.

Come lessare i calamari surgelati?

Quanto devono bollire i calamari congelati? Se sono già tagliati ad anelli, potete inserirli in una pentola con acqua in ebollizione quando sono ancora congelati. A partire da questo momento si consiglia di farli lessare per una decina di minuti (un po’ di più se sono interi). Una volta cotti, basta scolarli e farli raffreddare, quindi condirli a piacere per fare un’insalata o insaporire con pomodoro o altro per fare un sugo per la pasta.

Variante Insalata di calamari

L’insalata di calamari e pomodorini è una chicca da non perdere da proporre nell’ambito di un pasto estivo. Se l’insalata di calamari e patate è la più comune che possiate trovare nel menù dei ristoranti, i calamari si possono accompagnare anche con i gamberi, con le zucchine e con altre verdure a scelta. L’insalata di calamari alla piastra prevede una diversa cottura dei protagonisti di questa ricetta che, oltre che freschi, possono essere anche congelati. Un cenno merita l’insalata di calamari agli agrumi: profumata ed intrigante, porta un tocco di novità in tavola. Se vi piacciono i calamari ecco alcune ricette: