Insalata di cavolfiore: per le feste

18 Dicembre 2020

Ingredienti per 4 persone

L’insalata di cavolfiore è un contorno invernale leggero da portare in tavola durante le cene o i pranzi in famiglia. L’insalata è composta da cavolfiore sbollentato e arricchito da verdure sott’aceto e acciughe sotto sale. Il cavolfiore deve cuocere poco tempo in modo da rimanere consistente e croccante. Questa ricetta è spesso realizzata nella cucina partenopea durante le festività natalizie, in cui da tradizione veniva preparata per accompagnare e rendere più ricco il pasto della vigilia di Natale, che prevedeva solamente spaghetti e piatti a base di pesce. È una preparazione semplice, ma molto diffusa e che si presta a personalizzazioni in base ai gusti personali: scegliete i sottaceti che più preferite, aggiungete capperi dissalati e dosate l’aceto e il pepe a seconda dei gusti. Preparando l’insalata in abbondanza, i giorni successivi risulterà più saporita e può essere anche arricchita di nuovi ingredienti come insalata verde.

Preparazione Insalata di cavolfiore

  1. Lavate accuratamente il cavolfiore, dividete le cime e lessatelo in acqua bollente salata per circa 10 minuti, in modo che rimanga sodo. Scolatelo e lasciate raffreddare.
  2. In una insalatiera unite tutte le verdure sott’aceto tagliate a pezzetti, le olive e le acciughe a filetti private della lisca.
  3. Unite il cavolfiore, salate, pepate e iniziate a mescolare tutti gli ingredienti. Condite con aceto e olio extravergine di oliva e mettete in frigorifero per fare assestare i sapori prima di servire.

È pronto.

I Video di Agrodolce: Cremoso al cioccolato