Insalata di gamberi, ananas, pesche e yogurt greco

7 Luglio 2014
di Sergio Barzetti

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Insalata di gamberi, ananas, pesche e yogurt greco

  1. Sbucciate il cetriolo e, insistendo col pelaverdure, procedete verso il cuore, ottenendo delle strisce lunghe e sottili di polpa, da immergere in acqua fredda. Fermatevi quando arrivate ai semi.
  2. Sbucciate l’ananas, private la polpa del torsolo e tagliatela a bastoncini. La parte centrale, anche se dura, è la più ricca di vitamine. Quindi non buttatela mai, usatela per fare salse.
  3. Lavate molto bene le pesche e, senza sbucciarle, tagliatele a spicchi sottili. Una parte di questi la userete più avanti per preparare la salsa. Chi non gradisce le pesche può utilizzare le mele.
  4. Mondate la lattuga e spezzettatela. Svolgete questa operazione con le mani, perché le lame metalliche potrebbero annerirla, rovinandola. Ricordatevi, le insalate è meglio prepararle così.
  5. Sgusciate i gamberi ed eliminate il filino nero sul dorso. Lasciate attaccata la codina. Scottateli un minuto nel court bouillon, un brodo a base d’acqua, finocchio, origano e alloro. Poi scolateli.
  6. Frullate la polpa delle pesche tenute da parte con un filo d’olio, un pizzico di sale e lo yogurt greco. Quest’ingrediente è ottimo per la preparazione delle salse, perché sgocciolato è molto cremoso.
  7. Raccogliete tutti gli ingredienti in una ciotola e conditeli con olio, sale e pepe a piacimento. Mescolate il tutto molto delicatamente, per mantenere integri i pezzi di frutta.
  8. Disponete alla base le strisce di cetrioli, per fare volume. Sopra spargete qualche fogliolina di lattuga. Proseguite con i bastoncini di ananas e qualche spicchio di pesca bianca e gialla.
Completate la nostra insalata aggiungendo qualche goccia di crema di yogurt e pesca. Infine decorate i piatti a piacere, utilizzando anche le foglie di ananas, e serviamola.