Insalata di orzo e seppie

10 Luglio 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Insalata di orzo e seppie

  1. Riempite una capiente pentola di acqua e aromatizzatela con un bicchiere di vino bianco. Mettetela sulla fiamma vivace e portate a ebollizione.
  2. Salate e aggiungete l’orzo perlato. Lasciate cuocere, a fiamma moderata, per circa 20-25 minuti, verificando la cottura. Quindi scolatelo e passatelo sotto un getto di acqua fredda corrente, per raffreddarlo e fermarne la cottura. Quindi scolatelo accuratamente di tutta l’acqua.
  3. Lavate le seppie e tagliatele a listarelle.
  4. Lavate velocemente le erbe aromatiche e tritatele finemente, insieme alla cipollina fresca.
  5. Versate  l’orzo in una ciotola e conditelo con l’olio extravergine di oliva e il trito di erbe aromatiche. Aggiustate di sale e insaporite con una spolverata di pepe nero macinato al momento.
  6. Lavate i pomodorini e tagliateli a quarti. Versate un paio di cucchiai di olio in una padella antiaderente, aggiungete uno spicchio d’aglio sbucciato e ponete su fiamma viva. Quando l’olio sarà caldo, unite le seppie e saltatele velocemente. Aggiungete anche i pomodorini. Assaggiate e, eventualmente, aggiustate di sale.

Trasferite l’orzo in un piatto da portata, decorate con le seppie saltate e i pomodori.

Variante Insalata di orzo e seppie

In alternativa, potete riporre il piatto in frigorifero (dove può essere conservato anche per mezza giornata) e portare in tavola freddo.