Home Ricette Primi piatti Insalata di pasta con pollo, asparagi e piselli

Insalata di pasta con pollo, asparagi e piselli

L’insalata di pasta con pollo, asparagi e piselli è ideale per quando il clima è caldo. Fresca e leggera è un piatto unico bilanciato.

di Claudia Gargioni

L’insalata di pasta con pollo, asparagi e piselli è un piatto unico perfetto per la primavera e l’estate. Fresco, profumato e bilanciato è adatto anche per chi segue un regime alimentare ipocalorico. Potete utilizzare sia piselli e asparagi freschi sia surgelati e per il pollo potete usare il petto intero o le fettine sottili già tagliate. Questa insalata può essere portata in ufficio, in spiaggia o a un pic nic. Una volta preparata si conserva in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico per circa 2 giorni. Se vi piacciono, potete aggiungere erbe aromatiche o un tocco di peperoncino secco. Per una sensazione di freschezza maggiore potete condirla con olio e limone.

Ingredienti per 3 persone

  • 40
  • 250 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Insalata di pasta con pollo, asparagi e piselli

  1. Portate a ebollizione l’acqua salata per la pasta. Nel frattempo lavate gli asparagi, eliminate la parte più dura e legnosa del gambo e tagliateli a piccoli pezzetti.

  2. Fate cuocere la pasta a fiamma moderata per il tempo riportato sulla confezione. Versate nella stessa acqua di cottura i piselli e le punte degli asparagi.

  3. In una padella a parte fate cuocere i gambi degli asparagi, tagliati piccoli, con un cucchiaio di olio extravergine di oliva.

  4. Intanto riducete il pollo a striscione.

  5. Quando gli asparagi si saranno leggermente ammorbiditi toglieteli dal fuoco e teneteli da parte. Fate cuocere nella stessa padella anche il pollo.

  6. In una terrina capiente versate 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, il basilico fresco spezzettato e gli asparagi.

  7. Aggiungete anche il pollo.

  8. Alla fine unite anche la pasta scolata e raffreddata con i piselli e le punte degli asparagi. Mescolate bene e servite tiepida o fredda.

Come fare per non avere la pasta scotta?

Per far sì che la pasta non risulti scotta, è importante scolarla quando è ancora al dente e sciacquarla sotto l’acqua fresca corrente.

Variante Insalata di pasta con pollo, asparagi e piselli

Se amate le insalate di pasta ecco qualche ricetta che fa per voi: