Home Ricette Secondi piatti Involtini alla romana, più facili con il bimby

Involtini alla romana, più facili con il bimby

Gli involtini alla romana sono un secondo piatto tipico della cucina della capitale facili da preparare con il bimby: ecco come si fanno.

di community di Agrodolce

Ingredienti per 4 persone

  • 40
  • 430 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Involtini alla romana

  1. Sistemate il prosciutto all'interno delle fette di carne, arrotolatela su se stessa e formate gli involtini che chiuderete con uno stecchino e sistemateli nel cestello del Bimby e tenete da parte.

  2. Mettete il prezzemolo nel boccale del bimby e tritate 6 secondi Vel 5, prelevatene un po' e mettete da parte. Aggiungete l'aglio nel boccale e tritate 5 secondi Vel 5.

  3. Con la spatola portate il trito sul fondo, unite l'olio extravergine di oliva e fate rosolare per 3 minuti 100°C Vel 1. Aggiungete i pomodori pelati, il vino, regolate di sale e pepe e frullate 6 secondi Vel 5.

  4. Sistemate il cestello con gli involtini dentro il boccale, salate e cuocete 30 minuti 100°C Vel 2. Una volta cotti, togliete gli involtini dal cestello e metteteli in un piatto da portata e condite con la salsa di pomodoro.

Cospargete con il trito di prezzemolo messo da parte e servite.

Variante Involtini alla romana

In alternativa potete mettere nel boccale del bimby uno spicchio di aglio, un ciuffo di prezzemolo, gli aghi di rosmarino  e tritate 6 secondi Vel 7, il trito lo mettete sulla fettina di carne, aggiungete il prosciutto crudo e chiudetelo con uno stecchino di legno. Inoltre, potete sostituire i pomodori pelati con i pomodori a pezzi o la passata di pomodoro.