Involtini di peperoni vegani

22 Marzo 2020

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Involtini di peperoni vegani

  1. Lavate e sbucciate le patate, tagliatele a cubetti e cuocetele nella vaporiera per una ventina di minuti. Nel frattempo, lavate i peperoni, tagliateli a metà per il lungo ed eliminate il picciolo, i semi e i filamenti interni. Dividete ogni metà in due o tre parti, a seconda della grandezza del peperone e metteteli a cuocere in vaporiera, fino a farli diventare morbidi, saranno sufficienti circa 20 minuti.
  2. Una volta cotte le patate, trasferitele in una ciotola. Lavate il prezzemolo, asciugatelo con la carta assorbente, tritatelo e incorporatelo nella ciotola. Aggiustate le patate di sale e pepe e schiacciatele con i rebbi di una forchetta. Aggiungete un giro di olio, una spolverata di aglio e mescolate.
  3. Appena i peperoni saranno morbidi al tatto, spostateli dalla vaporiera e adagiateli sul banco di lavoro, con la parte interna rivolta verso l’alto. Salate leggermente e disponete un cucchiaio di patate schiacciate e condite al centro di ogni peperone.
  4. Arrotolate il peperone su se stesso, fino a richiudere il ripieno e a formare un involtino. Decorate con una fogliolina di valeriana e fermate l’involtino con uno stecco di legno.
I Video di Agrodolce: Risotto ai carciofi