Home Ricette Secondi piatti Involtini di verza e ceci: ricetta vegana

Involtini di verza e ceci: ricetta vegana

Gli Involtini di verza e ceci sono un piatto vegano perfetto per l’arrivo dell’autunno e dell’inverno: ecco come si fa.

di Agrodolce

Ingredienti per 4 persone

  • 80
  • 240 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Involtini di verza e ceci

  1. Lavate i ceci e lasciateli in ammollo per 8 ore. Trascorso il tempo indicato, metteteli a cuocere in una pentola per 50 minuti, coperti di acqua pulita. Sgocciolateli, poi e trasferiteli in una ciotola, senza gettare l’acqua di cottura, che utilizzeremo in seguito. Lavate la verza, tagliate dieci foglie e mettetele a cuocere a vapore per 10 minuti.

  2. Nel frattempo, pelate gli spicchi di aglio e spremeteli sui ceci cotti. Aggiustate di sale e pepe e passate tutto al mixer.

  3. Lavate i pomodorini, tagliateli a spicchi e uniteli alla crema di ceci. Sbucciate la cipolla, sminuzzatela grossolanamente e incorporatela. Frullate ancora.

  4. Insaporite il ripieno con un giro di olio, una spolverata di sale e pepe. Se l’impasto è corposo, ammorbiditelo con un cucchiaio dell’acqua di cottura dei ceci, che avete lasciato da parte. Mescolate.

  5. Sistemate le foglie di verza sul piano di lavoro e salatele. Disponete all’interno di ogni foglia, in modo uniforme, qualche cucchiaiata di ripieno.

  6. Richiudete le foglie su se stesse, cercando di formare degli involtini. Fermateli con uno stecco di legno e servateli.