Involtini di verza e riso: per cena

7 Maggio 2019

Ingredienti per 4 persone

Gli involtini di verza e riso sono un piatto unico preparato con foglie di verza scottate farcite con riso, crescenza, uova e prosciutto cotto poi cotte in forno. Facili e veloci, questi involtini sono un ottimo piatto svuota frigo perché sono farciti con riso e i formaggi e i salumi che preferite. In alternativa, si potrebbero farcire direttamente con del risotto avanzato, da arricchire magari con cubetti di formaggio filante. È fondamentale scottare le foglie di verza in acqua bollente prima di farcirle e anche eliminare la costa centrale prima di arrotolarle per evitare che l’involtino non tenga la forma. Potete cuocere gli involtini di verza e riso anche in padella, aggiungendo acqua o brodo. Per un piatto ancora più goloso realizzate una besciamella aromatizzata con pepe nero e salvia e versatela sugli involtini prima di infornare. In questo caso prolungate la cottura di qualche minuto per formare una crosta croccante sulla superficie.

Preparazione Involtini di verza e riso

  1. Lessate per qualche istante le foglie di verza in acqua bollente leggermente salata. Scolatele e fatele asciugare su un canovaccio. Cuocete il riso al dente e una volta tiepido mettetelo in una terrina, aggiungete i formaggi, il prosciutto cotto tritato finemente, l’uovo, sale, pepe e amalgamate il tutto.
  2. Farcite ogni foglia di verza, dopo averne eliminato la costa centrale, posizionando al centro un cucchiaio abbondante di ripieno.
  3. Arrotolate gli involtini ripiegando le estremità verso l’interno e posizionateli in una pirofila leggermente oliata. Distribuitevi sopra qualche fiocco di burro, un filo d’olio, parmigiano e pepe macinato fresco. Infornate gli involtini di verza a 200°C per circa 20 minuti.

Variante Involtini di verza e riso

Il ripieno degli involtini di verza può essere personalizzato insaporendo il riso, ad esempio, con sugo di pomodoro o pesto genovese prima di amalgamarlo al resto degli ingredienti.