Involtini di zucchine con anacardi, senza cottura

16 Marzo 2019
di Community

Ingredienti per 2 persone

Gli involtini di zucchine con anacardi sono un antipasto molto semplice da preparare, perfetto per commensali vegetariani e vegani. Le zucchine hanno poche calorie, sono quindi adatte a diete ipocaloriche. Sono ricche di potassio, acido folico, vitamina E e C. Alle zucchine sono inoltre state riconosciute proprietà calmanti e rilassanti. Potete servire i vostri involti di zucchine con anacardi sia come antipasto sia all’interno di un buffet.

Preparazione Involtini di zucchine con anacardi

  1. Mettete gli anacardi in un contenitore di vetro, copriteli di acqua e lasciateli in ammollo per 4 ore, fino a che non saranno raddoppiati di volume. Trascorso il tempo necessario, gettate l'acqua.
  2. Pulite l'aglio, tagliatelo e mettetelo nel contenitore. Versate un giro di olio, aggiungete sale e pepe e frullate con il minipimer fino a ottenere una crema.
  3. Lavate le zucchine, privatele del gambo e tagliatele per il lungo a fette sottilissime, utilizzando la mandolina. Nel frattempo, lavate le foglie di sedano, scegliendo quelle interne e più fresche. Lavate i pomodorini, privateli del picciolo e tagliateli a spicchi.
  4. Disponete sul banco di lavoro le fette di zucchine e cospargetele con un cucchiaio di crema di anacardi. Ponete sullo strato di crema uno spicchio di pomodoro.
  5. Aggiungete su ogni fetta di zucchina anche una fogliolina di sedano. Arrotolate ogni fetta su se stessa in modo da formare un involtino e lasciate spuntare da un lato le foglie di sedano.