Kimchi jjigae: ricetta, ingredienti e preparazione

26 Novembre 2020

Ingredienti per 4 persone

Il kimchi jjigae è una zuppa tipica della cucina coreana molto diffusa e apprezzata, che può essere realizzata in molte varianti. La ricetta più diffusa prevede pancetta di maiale, tofu e l’ingrediente fondamentale: il kimchi. Si tratta di una preparazione di base fatta da cavolo fermentato, che viene utilizzato nella preparazione di molte ricette tradizionali anche come insaporitore. In base al tempo di fermentazione, dunque invecchiamento, il kimchi assume consistenza e sapore sempre più intensi. Caratteristica del kimchi jjigae è la piccantezza, deve essere molto piccante e per questo potete utilizzare la pasta di peperoncino, oltre a quello tritato. Questa zuppa ricca ma con poche calorie, si può preparare anche con diversi tipi di carne come il manzo o la spalla di maiale. La preparazione non richiede molto tempo, è dunque perfetta per una cena veloce anche da offrire agli amici.

Preparazione Kimchi jjigae

  1. Tagliate la pancetta a pezzi di circa un centimetro per lato e metteteli a marinare con il vino di riso e una macinata di pepe per circa 15 minuti.
  2. Nel frattempo preparate la salsa: in una ciotolina mescolate la salsa di soia, il peperoncino e l’aglio tritati, una macinata di pepe.
  3. Preparate gli altri ingredienti da tenere pronti: affettate la cipolla e tenete le code da parte, tagliate il tofu a cubetti, lavate i funghi e tagliateli a pezzetti.
  4. Prendete una pentola capiente e versateci dentro il kimchi, fatelo riscaldare e aggiungete la carne; unite la cipolla, il tofu, i funghi e la salsa preparata precedentemente, coprite con acqua e alzate il fuoco fin quando inizia a bollire. A questo punto abbassate la fiamma e continuate la cottura per circa 15 minuti, fin quando la carne risulta cotta.
  5. Unite le code della cipolla poco prima che sia cotto.

Servite caldo con del riso bianco.