Kloss ripieni di funghi: contorno d’Oltralpe

3 Dicembre 2019

Ingredienti

I kloss ripieni sono una ricetta tipica della tradizione culinaria tedesca. La caratteristica dei kloss è la grandezza: si tratta di grosse palline di patate spesso paragonate agli gnocchi della nostra tradizione, ma in realtà rappresentano un vero e proprio contorno. I kloss vengono tradizionalmente preparati per accompagnare secondi di carne e si preparano con le patate gialle o a pasta bianca. Per preparare i kloss tedeschi si utilizzano patate sia cotte che crude: i nostri kloss sono stati preparati con un terzo di patate bollite, un terzo di patate grattugiate e un terzo di patate sminuzzate finemente in un mixer. Per preparare i kloss dovrebbero servire esclusivamente le patate, legate assieme dall’amido che rilasciano, ma se non riuscite ad assemblarli aggiungete poca farina fino ad ottenere un composto più sodo e facile da manipolare. La nostra versione è ripiena di funghi champignon, ma potete ometterli o aggiungere altri ingredienti come verdure cotte o formaggi.

Preparazione Kloss ripieni

  1. Pelate le patate e dividetele in 3 parti. Grattugiate 300 g di patate, tagliate finemente in un mixer altri 300 g di patate e strizzatele accuratamente con una garza fino ad ottenere un composto asciutto.
  2. Tagliate grossolanamente i restanti 300 g di patate in acqua salata, circa 15 minuti, o finché sono ben cotte. Schiacciate le patate con una forchetta.
  3. Tagliate finemente i funghi; trasferite l’aglio in una padella con 20 g di burro, aggiungete i funghi e fateli rosolare 10 minuti. Regolate di sale e pepe e tenete da parte. Riunite ora le patate: aggiungete alle patate cotte quelle crude, regolate di sale e pepe e iniziate ad amalgamare il composto: se non riuscite ad assemblare il composto, aggiungete un paio di cucchiai di farina, o quanto basta per ottenere un composto consistente.
  4. Formate 4 o 8 palle di patate e adagiate al centro di ognuna i funghi cotti e raffreddate. Cuocete i kloss ripieni in abbondante acqua bollente salata circa 10 – 15 minuti; scolateli e serviteli con burro fuso a piacere e erba cipollina tritata.