Kourabiedes, biscotti greci alle mandorle

30 Agosto 2021

Ingredienti per 4 persone

I Kourabiedes sono dei biscotti friabili e sostanziosi con uno spiccato profumo di burro e mandorle, appartenenti alla tradizione della cucina greca. In generale si preparano durante il periodo delle festività natalizie, ma non solo. Dei kourabiedes esistono diverse ricette che si distinguono per piccoli dettagli, come ad esempio la presenza o meno di liquore. Noi abbiamo usato pochi ingredienti e facilmente reperibili: farina, burro, mandorle tostate, un tuorlo e zucchero a velo. Quella che trovate qui è la versione molto diffusa a base di ingredienti generalmente comuni a tutte le varianti. Seguitela per preparare questi biscotti gustosi e profumati.

Preparazione Kourabiedes

  1. Lavorate il burro morbido con lo zucchero a velo e montate con una frusta fino a ottenere una crema spumosa e omogenea.
  2. Aggiungete il tuorlo e qualche goccia di estratto di vaniglia, quindi amalgamate.
  3. Frullate le mandorle a impulsi in modo da non surriscaldarle e da ottenere una farina grossolana.
  4. Aggiungete la farina di mandorle insieme alla farina 0 e al lievito alla crema di burro.
  5. Impastate brevemente e formate una sfera. Riponete in frigorifero a riposare 30 minuti.
  6. Prelevate una noce di impasto per volta, compattatela con i palmi e conferitele la forma di una luna. Disponete man mano i biscotti distanziati tra loro su una teglia rivestita con carta forno. Cuocete in forno statico a 180°C per circa 15 minuti, poi sfornate, fate raffreddare e cospargete abbondantemente con zucchero a velo.