Lasagna ai semi di papavero: dalla cucina fruilana

26 Novembre 2019

Ingredienti

La lasagna con semi di papavero è un piatto tradizionale della cucina friulana secondo cui delle simil-pappardelle all’uovo vengono condite con burro, zucchero e semi di papavero pestati nel mortaio. Nella variante che trovate qui, il condimento è stato rivisitato in chiave esclusivamente salata: si perde, infatti, la nota dolce dovuta allo zucchero e si arricchisce di una voluttuosa salsa a base di gorgonzola. Scegliete un gorgonzola di qualità con una giusta dose di piccantezza: il risultato è un primo piatto cremoso, dal gusto deciso. Se non volete preparare la pasta in casa come da ricetta, potete sostituirla con delle pappardelle fresche all’uovo reperibili nel banco frigo del supermercato: la vostra lasagna con semi di papavero sarà comunque buonissima.

Preparazione Lasagna ai semi di papavero

  1. Impastate la farina e le uova fino ad ottenere un composto elastico. Formate una sfera, copritela e lasciatela riposare circa 30 minuti.
  2. Stendete la sfoglia con un matterello, fino ad ottenere uno spessore di 2-3 mm. Con una rotella, liscia o dentellata, ricavate delle strisce larghe un paio di centimetri ognuna.
  3. Infarinatele accuratamente e disponetele ben stese e sovrapposte su un tagliere o un piano di legno.
  4. Raccogliete i semi di papavero in un mortaio e pestateli. Teneteli da parte.
  5. Raccogliete la panna in un pentolino. Portatela dolcemente a bollore, poi levate dal fuoco e aggiungete il gorgonzola in scaglie. Mescolate e riportate su fuoco dolce fino allo scioglimento del formaggio. Levate e fate intiepidire. Cuocete la pasta in acqua bollente e salata per qualche minuto. Scolatela e saltatela con qualche cucchiaio di acqua di cottura in una capiente padella in cui avrete scaldato una generosa noce di burro con i semi di papavero pestati e qualche foglia di salvia. Infine impiattate e ultimate con la salsa al gorgonzola.

Servite caldi.