Lasagna delle feste: primo ricco

27 Dicembre 2020

Ingredienti per 6 persone

La lasagna delle feste è un primo piatto saporito da preparare per i pranzi o le cene in famiglia. A differenza delle classiche lasagne, è composta da strati di crêpes agli spinaci e farcita con besciamella e un ragù di maiale quasi in bianco. È una ricetta abbastanza semplice in cui i sapori base vengono però esaltati e valorizzati. Per la realizzazione delle crêpes fate attenzione agli spinaci: sono una verdura che perde molto in cottura, perciò cuocetene di più se partite da prodotto fresco; una volta cotti strizzateli bene in modo da non rendere l’impasto eccessivamente liquido. Potete frullarli grossolanamente o tagliarli al coltello invece di frullarli completamente in modo da rendere gli strati più rustici, e per velocizzare i tempi potete prepararle e cuocerle anche il giorno prima e conservarle in frigorifero. Questa lasagna delle feste può essere arricchita con formaggi filanti come provola o mozzarella, ma per un risultato ricco e goloso unite la ricotta: insaporitela con pepe macinato, formate delle quenelle e aggiungetele tra gli strati prima di ricoprire con le altre crêpes. Se dovessero avanzare le crespelle agli spinaci potete utilizzarle in altri modi, per esempio farcite di formaggio e prosciutto, arrotolate e servite a tocchetti come antipasto, anche fredde.

Preparazione Lasagna delle feste

  1. Iniziate a preparare le crêpes: strizzate bene gli spinaci e metteteli in un frullatore insieme a qualche cucchiaio di latte, azionate e formate un composto abbastanza liscio. In una terrina rompete le uova, iniziate a sbatterle con un pizzico di sale, unite il restante latte e gli spinaci frullati. Mescolate e unite la farina setacciata e 40 grammi di burro sciolto tiepido. Amalgamate tutto fino ad avere un composto omogeneo, coprite con pellicola e lasciate riposare 15 minuti. Cuocete le crêpes in una padellina imburrata e tenete da parte.
  2. Preparate un trito di sedano, carota e cipolla e fatelo dorare in una pentola con olio extravergine di oliva caldo. Aggiungete la carne macinata, salate e pepate e fate rosolare. Sfumate con il vino e una volta evaporato l’alcool aggiungete il concentrato di pomodoro. Fate cuocere per 10 minuti.
  3. Prendete una teglia e sporcate il fondo con poca besciamella. Formate un primo strato di crêpes e disponeteci sopra un mestolo di carne, uno di besciamella e una manciata di grana grattugiato. Ricoprite con altre crêpes e ripetete le operazioni fino a terminare gli ingredienti.
  4. Componete l’ultimo strato con crêpes, besciamella abbondante e formaggio grattugiato. Cospargete con fiocchetti di burro e mettete in forno caldo a 200° C per circa 20 minuti, fino a quando si forma la crosticina.

Togliete dal forno lasciate assestare e servite.

I Video di Agrodolce: Ziti al forno con polpette