Lasagne al pesto con ricotta

6 Agosto 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Lasagne al pesto con ricotta

  1. Iniziate preparando il pesto. Frullate col mixer il basilico (sciacquato e ancora bagnato, così rimarrà verde), uno spicchio d’aglio, un pizzico di sale, 20 grammi di pinoli, un cucchiaio di pecorino e quel tanto di olio che ci vuole per ottenere una crema omogenea.
  2. Scolate la ricotta, setacciatela e amalgamatela al pesto appena preparato. Se necessario, aggiungete un filo d’olio extravergine, perché è importante che questa crema risulti morbida, altrimenti le lasagne in forno si seccheranno troppo.
  3. Preparate la pasta impastando sulla spianatoia le uova e la farina. Ottenuto un panetto omogeneo, tirate la sfoglia sottile e ritagliatela a rettangoli della forma della teglia che userete per assemblare la ricetta.
  4. Due o tre per volta, sbollentate i fogli di pasta in acqua bollente salata, a cui avrete aggiunto un filo d’olio per non farli attaccare. Scolateli e raffreddateli in acqua fredda salata. Poi asciugateli, tamponandoli con un canovaccio.
  5. Rosolate la pancetta, senza olio, finché sarà croccante. Ungete il fondo di una teglia, distribuite due cucchiai di condimento e coprite con un primo foglio di pasta. Spalmate ancora uno strato di pesto e ricotta.
  6. Cospargete il pesto con una manciata di pancetta, di pinoli e grana. Coprite con un secondo foglio di pasta e andate avanti nello stesso modo fino a esaurire gli ingredienti. Infornate per circa 25 minuti a 180°C.
Sfornate e servite.