Home Ricette Primi piatti Lasagne burro e salvia: primo piatto vegetariano

Lasagne burro e salvia: primo piatto vegetariano

La lasagna burro e salvia è un primo piatto vegetariano delicato e bilanciato che richiede pochissimi ingredienti: ecco la nostra ricetta.

Ingredienti per 4 persone

  • 75
  • 390 cal x 100g
  • bassa
di Irene Cirillo

Le lasagne burro e salvia sono un primo piatto vegetariano adatto per un pranzo in famiglia. Questa versione di lasagne è diversa dalla solita con ragù di carne alla bolognese, è un piatto vegetariano, delicato e corposo che farà sicuramente una bella figura una volta portata in tavola, anche il giorno dopo in caso dovesse avanzarne. La farcitura è composta da mozzarella, che deve essere abbondante, grana grattugiato, foglie di salvia e besciamella aromatizzata alla salvia. Per aromatizzare la besciamella abbiamo messo in infusione la salvia nel latte prima di unirlo al roux, la base della besciamella classica. Se preferite potete aggiungere anche un pizzico di noce moscata come da ricetta classica e una macinata di pepe. Essendo una pasta al forno, il rischio è che si asciughi troppo in forno, per evitare ciò preparate la besciamella leggermente più liquida e utilizzate abbondante mozzarella.

Preparazione Lasagne burro e salvia

  1. Iniziate a preparare la besciamella: in un pentolino mettete a scaldare il latte insieme a 4-5 foglie di salvia, ponete sul fuoco ma non fare raggiungere il bollore e tenete da parte. In un’altra pentola fate sciogliere il burro e unite tutta la farina mescolando continuamente con una frusta per non far formare grumi. Una volta che il roux è diventato bruno, ma non bruciato, eliminate le foglie di salvia dal latte e unitelo a filo sul roux fuori dal fuoco. Continuate a mescolare e ponete nuovamente sul fuoco. Aggiustate di sale e mescolate fin quando la besciamella si è ristretta assumendo una consistenza liscia e cremosa.

  2. Prendete una pirofila da forno e iniziate a comporre la lasagna: sporcate il fondo con poca besciamella e formate il primo strato di pasta. Aggiungete un mestolo abbondante di besciamella, uno strato di mozzarella tagliata a pezzetti, qualche foglia di salvia fresca e una manciata di grana grattugiato. Coprite con un secondo strato di pasta e ripetete i passaggi fino a terminare gli ingredienti. L’ultimo strato deve essere composto da pasta, besciamella, salvia e formaggio grattugiato.

  3. Scaldate il forno a 200° C e infornate lasciando cuocere fin quando la superficie risulta dorata e croccante.

Sfornate la lasagna e lasciate intiepidire prima di servire.