Lasagne di mare all’earl grey

6 Settembre 2014
di Palma D'onofrio

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Lasagne di mare all'earl grey

  1. Portate l’acqua minerale a 90°C, unite poi il tè e lasciatelo in infusione per quattro minuti. Trascorso questo tempo, filtrate e mettete da parte a riposare.
  2. In una casseruola, sciogliete il burro, unite la farina e amalgamate velocemente con un mestolo di legno. Cuocete il roux così ottenuto per un minuto, poi versate il tè, rimestate con una frusta, aggiustate con sale e pepe e cuocete la salsa per 15 minuti, mescolando, di tanto in tanto.
  3. Mettete i frutti di mare in una padella ben calda e fateli aprire, ci vorrà circa un minuto. Lasciateli intiepidire, poi sgusciateli.
  4. Pulite i calamari, eliminando la sacca e la cartilagine interna, tirate via la pelle e tagliateli a cubetti. Con un coltello a lama liscia ben affilata, sfilettate i pesci da zuppa, togliendo la pelle, poi tagliate anche questi a cubetti.
  5. Tritate carota, sedano e cipolla e stufateli, con l’aglio, e un cucchiaio di olio per 15 minuti, a fiamma bassa.
  6. Passato questo tempo, eliminate l’aglio, unite il concentrato di pomodoro (sciolto nel fumetto caldo) e, aggiungendo i calamari, cuocete la salsa per 5 minuti. A seguire, unite il pesce a cubetti e cuociamo per 10 minuti ancora. Aggiustate con sale e pepe. Trascorsi i 10 minuti aggiungete anche i frutti di mare sgusciati.
  7. Lessate le lasagne in abbondante acqua salata, scolatele e trasferitele in una ciotola con acqua fredda salata. Scolatele di nuovo e adagiatele su canovacci puliti per farle asciugare.
  8. Assemblate le lasagne, alternando le sfoglie di pasta con il pesce e la salsa al tè (spolverizzate con prezzemolo tritato tutti gli strati). Cuocetele a 180°C per 20 minuti circa, e lasciatele riposare per 30 minuti prima di portarle in tavola.
A piacere, spolverizzate con grana grattugiato.