Home Ricette Preparazioni di base Lassi di mango: cucina indiana

Lassi di mango: cucina indiana

Il lassi di mango è una bevanda originaria del Punjab ma ormai famosa in tutto il Sub-continente indiano: si prepara con yogurt, mango, acqua e sale.

Vota
di Giulia Mancini

Il lassi di mango è una bevanda perfetta per accompagnare un pasto indiano o di ispirazione orientale. Il lassi è una bevanda aromatica,salata o dolce, che con la sua freschezza riesce a mitigare la piccantezza o la sovrabbondanza di spezie di piatti a base di curry o cotti tandoor. Originario del Punjab è ormai bevuto in tutto il Sub-continente indiano, il lassi viene servito nei più autentici ristoranti indiani durante il pasto. L’ingrediente principale è lo yogurt che pulisce e rinfresca il palato, si aggiungono per lassi dolci mango, oppure acqua di rose o bhang: una preparazione commestibile derivata dalla cannabis, mescolata con ghee – burro chiarificato -, latte e spezie. Per questa ricetta scegliete un mango maturo, ricavatene la polpa e utilizzate un frullatore piuttosto potente che riduca il lassi in una purea omogenea.

Ingredienti per 4 persone

  • 15
  • 290 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Lassi di mango

  1. Tagliate il mango in due grandi fette ai lati del nocciolo. Ricavate la restante polpa e sbucciatela.

  2. lassi al mango 01
  3. Incidete il mango e ricavatene dei cubetti. Lasciatene da parte qualche fetta per la decorazione.

  4. lassi al mango 02
  5. In un frullatore unite il mango, lo yogurt, il sale e l'acqua.

  6. lassi al mango 03
  7. Frullate per qualche minuto fino a ottenere una purea omogenea.

  8. lassi al mango 04
  9. Versate in bicchieri capienti.

  10. lassi al mango 05
  11. Servite decorando con un pizzico di cardamomo e una fetta di mango.

  12. lassi al mango 06