Lattuga saltata: contorno saporito

11 Marzo 2019
di Community

Ingredienti per 2 persone

La lattuga saltata è un contorno molto veloce e semplice da preparare, perfetto per commensali vegetariani e vegani. Questa pietanza deve cuocere poco e velocemente, quindi fate appassire bene la cipolla, prima di aggiungere la lattuga e i pomodorini, che devono scottarsi appena. Se preferite dare un sapore più delicato al piatto, potete sostituire la cipolla con il porro e dare una spolverata finale di lievito in scaglie. Potete accompagnare la lattuga saltata sia a secondi piatti di carne che di pesce.

Preparazione Lattuga saltata

  1. Sbucciate la cipolla, tagliatela prima a metà, poi a fette sottili. Versate un giro di olio extravergine di oliva in una padella e mettete a soffriggere la cipolla a fiamma bassa. Lasciatela imbiondire. Nel frattempo, lavate la lattuga, sgocciolatela e tagliatela grossolanamente.
  2. Aggiungete alla cipolla in padella i capperi e le olive taggiasche, mescolate bene e alzate la fiamma. Unite la lattuga e lasciate cuocere con la fiamma alta per due o tre minuti.
  3. Lavate i pomodorini, privateli del picciolo e tagliateli a metà per il lungo. Aggiungeteli nella padella insieme agli altri ingredienti, lasciate cuocere un po' e spegnete la fiamma.
  4. Regolate di sale, ma aggiungetene poco, poiché sono presenti i capperi e le olive che sono piuttosto saporiti. Insaporite con il pepe e versate un giro di olio crudo. Mescolate con un cucchiaio e servite la lattuga.