Lenticchie gustose

6 Dicembre 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Lenticchie gustose

  1. Sistemate le lenticchie su un piano di lavoro chiaro (se non l'avete, potete utilizzare un piatto fondo o un foglio di carta forno). Dispiegatele accuratamente e verificate che non siano presenti sassolini o altre impurità. Nel caso, scartatele.
  2. Mettete le lenticchie in un colino e lavatele per bene sotto acqua fredda corrente. Le lenticchie piccole di Castelluccio o di Onano non necessitano di ammollo.
  3. Riempite abbondantemente d’acqua una casseruola, mettetela su fiamma alta e portatela ad ebollizione. Senza salare, aggiungete le lenticchie e lasciate cuocere venti o trenta minuti finché, assaggiandone una, non la sentirete più dura.
  4. Appena cotte, scolatele e mettetele in una ciotola. Versate tre o quattro cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente. Sbucciate uno spiccio d’aglio e tagliatelo a lamelle sottili. Lavate con cura la costa di sedano, eliminate i filamenti e tagliatela a cubetti molto piccoli, non più grandi delle lenticchie.
  5. Ponete la padella su fiamma medio alta e fatela scaldare leggermente l’olio. Unite l’aglio ed il sedano, abbassate la fiamma e lasciate insaporire. Quando diventa morbido, unite un bicchiere di passata di pomodoro e, sempre a fiamma medio bassa, lasciate restringere il sughetto.
  6. Non appena il sughetto si riduce di circa la metà, unite le lenticchie, salatele e fate insaporire tutto, con il tegame scoperto, per circa dieci minuti.
Spegnete la fiamma e lasciate riposare, coperto, per quindici minuti prima di servire, in modo che gli aromi si amalgamino ulteriormente.