Macedonia di fagiolini, cannellini e patate: contorno vegano

24 Marzo 2014
di Community

Ingredienti per 4 persone

La macedonia di fagiolini, cannellini e patate è un contorno molto veloce da preparare, perfetto per commensali vegetariani e vegani. La preparazione è piuttosto semplice e non richiede particolari abilità, l’unica accortezza da avere riguarda la cottura delle verdure che non devono essere cotte eccessivamente. Bisogna inoltre attendere che si siano freddate prima di mescolarle, così da evitare che si sfaldino.

Preparazione Macedonia di fagiolini, cannellini e patate

  1. Pulite i fagiolini, eliminando il picciolo e l'estremità. Lavateli sotto l'acqua fredda, sgocciolateli e tagliateli a pezzetti lunghi un paio di centimetri. Metteteli, quindi, nella vaporiera, ma attendete ad accenderla.
  2. Lavate le carote, sbucciatele con il pelapatate, tagliatele prima a metà per il lungo, poi ancora a metà e, infine, a tocchetti. Aggiungete le carote nella vaporiera. Lavate e sbucciate le patate, tagliatele prima a fette e, poi, a cubetti. Riponete anche i cubetti nella vaporiera e accendetela. Lasciate cuocere per venti minuti, appena le patate saranno morbide al tatto, spegnete.
  3. Riversate le verdure cotte in una ciotola e attendete qualche minuto che perdano calore. Nel frattempo, lavate il basilico, tagliatelo sottilmente e aggiungetelo nella ciotola. Regolate di sale e pepe, irrorate con un giro di olio crudo e mescolate.
  4. Lavate i pomodorini, privateli del picciolo, tagliateli a spicchi e aggiungeteli nella ciotola. Lavate i cannellini sotto l'acqua corrente, riponeteli in un mandolino (o in uno scolapasta) e incorporateli al resto delle verdure. Regolate di sale, versate un goccio di aceto di mele, mescolate il tutto e servite.