Mafaldine fresche ripiene al pomodoro

11 Marzo 2014
di Natalia Cattelani

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Mafaldine fresche ripiene al pomodoro

  1. Sulla spianatoia mescolate la farina con le uova, fino a ottenere un impasto sodo ed elastico. Fatelo riposare in una ciotola, coperto con pellicola trasparente o un canovaccio.
  2. Nel frattempo, frullate le foglie di basilico con il formaggio grattugiato. Aggiungete la ricotta, il tuorlo e un pizzico di sale. Amalgamate bene il tutto.
  3. Rosolate uno spicchio d’aglio in una padella con olio extravergine. Aggiungete i pomodorini tagliati a metà e privati dei semi, salate e cuocete per qualche minuto.
  4. Riprendete il panetto di pasta e stendete la sfoglia per lungo e molto sottilmente. Dividetela in due e spalmate uno strato di crema al basilico su una delle due strisce.
  5. Prendete l’altra metà di sfoglia e sovrapponetela a quella che avete appena farcito, coprendola completamente e facendole combaciare.
  6. Aiutandovi con il mattarello, eliminate tutte le bolle d’aria che si sono create, passandolo delicatamente sopra la sfoglia farcita. Così la pasta non si aprirà durante la cottura.
  7. Con la rotella tagliapasta ondulata, ritagliate la sfoglia farcita prima in verticale e, poi a metà, in orizzontale, così da ricavare le mafaldine. Calate la pasta in abbondante acqua salata.
  8. Scolate le mafaldine ben al dente e saltatela nella padella insieme ai pomodorini.
Impiattate e guarnite con scagliette di parmigiano, pinoli tostati e qualche fogliolina di basilico fresco.