Maiale allo spiedo: si può fare in casa

21 Maggio 2019

Ingredienti per 8 persone

Il maiale allo spiedo è un secondo piatto molto ricco e gustoso, ideale da preparare quando si hanno ospiti, per cene in famiglia o tra amici. È un piatto molto scenografico, ma la preparazione è piuttosto semplice da fare. Un piccolo trucco per una riuscita perfetta di questa ricetta è scegliere un pezzo di pancetta di maiale non troppo alto e togliere un po’ di carne dai bordi, in questo modo sarà più facile avvolgerla su se stessa formando un rotolo. La cottura allo spiedo è una delle prime tecniche utilizzate dai nostri antenati dopo la scoperta del fuoco ed è giunta fino a noi grazie ai grandi risultati che offre. Oltre al maiale, un altro tipo di carne perfetto per questo tipo di cottura è il pollo. Noi abbiamo cotto il maiale allo spiedo in forno con il girarrosto, ma se avete la possibilità potete usare il barbecue.

Preparazione Maiale allo spiedo

  1. Insaporite la pancetta e il filetto con il rosmarino e il finocchietto tritati finemente, l’aglio pelato e affettato sottilmente e abbondanti sale e pepe macinato.
  2. Adagiate il filetto insaporito sulla pancetta.
  3. Arrotolate la pancetta sul filetto creando un rotolo e, se necessario, ritagliate leggermente la carne dai bordi. Stringete bene la carne e chiudetela con lo spago da cucina. Infilzate il centro del filetto con lo spiedo per la cottura in forno con il girarrosto.
  4. Bucate la cotenna per permettere la fuoriuscita del grasso e ponete sul fondo del forno un contenitore in alluminio per raccogliere il grasso. Cuocete la carne a 200°C per circa 2 ore e 40 fino a  3 ore.

Togliete la carne dal forno, lasciate intiepidire e portate in tavola affettato.

Variante Maiale allo spiedo

Potete insaporire la carne con più spezie ed erbe aromatiche, come timo o salvia.