Maltagliati con pesce e zucchine fiorite

11 Maggio 2014
di Gianfranco Pascucci

Ingredienti per 1 persone

Preparazione Maltagliati con pesce e zucchine

  1. Separate il fiore dalla zucchina. Mettete da parte il primo e tagliate la buccia della seconda a julienne sottilissima. La polpa rimanente cuocetela per dieci minuti al vapore, conditela con un filo d’olio e frullatela.
  2. Mentre fate sudare in padella con un filo d’olio lo scalogno tritato, sfilettate i pesci: scaloppate i filetti di ombrina, tagliate a ragù quelli di triglia e aprite a libro le alici.
  3. Trasferite la julienne di zucchina in padella con lo scalogno e cuocete a fuoco moderato per un paio di minuti. Poi unite i pesci, senza alzare la fiamma, e lasciate andare ancora due minuti.
  4. Mentre cuocete la pasta in acqua bollente salata, tagliuzzate il fiori di zucca e unitelo al condimento in padella. Anche questi devono cuocere pochissimo.
  5. Scolate i maltagliati al dente e trasferiteli in padella col condimento. Terminate la cottura aggiungendo un po’ di brodo vegetale e mantecando con la crema di polpa di zucchina preparata prima.
Appena la pasta avrà assunto la cremosità desiderata, impiattatela e decoratela con delle fettine sottilissime di bottarga.