Home Ricette Pasta Mandilli con spinaci, pomodori e robiola, un primo piatto fantasioso e colorato

Mandilli con spinaci, pomodori e robiola, un primo piatto fantasioso e colorato

I mandilli sono veri e propri fazzoletti di pasta, che in questa ricetta gusterete in tre varianti colorate, conditi con spinaci, pomodori e robiola.

di Ivano Ricchebono

Ingredienti per 4 persone

  • 45
  • 400 cal x 100g
  • media

Preparazione Mandilli a colori con spinaci, pomodori e robiola

  1. Sbollentate gli spinaci. Strizzateli, frullateli e passateli al setaccio. Impastateli con 200 g di farina e un uovo. Lavorate altri 100 g di farina con un uovo e lo zafferano. La farina e l’uovo rimasti amalgamateli con il concentrato di pomodoro. Tirate le sfoglie con la macchinetta e ricavate dei fazzoletti, i mandilli, con un tagliapasta.

  2. In una padella, rosolate la cipolla in un filo d’olio. Unite i pomodori secchi e gli spinaci, cuocete per pochi minuti.

  3. Portate a cottura la pasta in una pentola con acqua salata. Scolatela e saltatela in padella con il condimento, aggiungendo la robiola a pezzetti e un filo d’olio a crudo.

Portate in tavola i mandilli caldi.