Mattonella di ricotta con pesto e peperoni

11 Giugno 2014
di Luisanna Messeri

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Mattonella di ricotta con pesto e peperoni

  1. Lavate i peperoni lasciandoli interi. Accendete il forno a 200°C e grigliateli per 30 minuti circa, facendo attenzione a girarli ogni tanto. Avvolgeteli poi in un canovaccio e metteteli in una bustina da freezer. Una volta raffreddati, eliminate semi e pelle.
  2. Grattugiate finemente le zucchine e mettetele in una padella antiaderente. Cuocetele con l’aglio schiacciato, le foglie di basilico, il sale e il pepe creolo fino a che la purea di zucchine risulterà asciutta. Aggiungete, infine, la metà del grana e un po’ di pecorino.
  3. In una ciotola lavorate la ricotta con le uova, il grana grattugiato rimanente, il sale, il pepe macinato e due cucchiai di olio extravergine. Amalgamate bene gli ingredienti fino al raggiungimento di una consistenza cremosa.
  4. Spennellate lo stampo con olio. Stendete uno strato di crema di ricotta. Proseguite con il pesto di zucchine, i pinoli e, a seguire, i peperoni a falde. Procedete a strati, terminando con il pesto e i pinoli o con la ricotta.
  5. Cuocete la mattonella in forno preriscaldato a 180°C, per 50 minuti circa o, comunque, finché non si sarà formata sulla superficie una crosticina dorata.
  6. Sformate delicatamente la mattonella, aiutandovi con un piatto sistemato sopra e capovolgendo lo stampo.
Una volta sformata, potete servirla calda o fredda.