Medaglioni di miglio: secondo vegano

25 Marzo 2019
di Community

Ingredienti per 4 persone

medaglioni di miglio sono un secondo piatto diverso dal solito e molto semplice da preparare. Sono perfetti per commensali vegetariani e vegani. In questo caso abbiamo realizzato i nostri medaglioni con gli spinacini ma, se lo preferite, potete sostituirli con qualsiasi altro ortaggio. Li abbiamo inoltre cotti in padella ma, se desiderate una cottura più leggera, potete cuocere le polpette in forno. In questo caso la cottura dovrà essere portata a 200°C per 15-20 minuti. Prima di infornare i medaglioni, spennellateli con un po’ di olio extravergine di oliva.

Preparazione Medaglioni di miglio

  1. Lavate il miglio, riversatelo in una pentola, coprendolo con il doppio di acqua rispetto al suo volume. Fatelo cuocere per una ventina di minuti, fino a che non avrà assorbito completamente l'acqua. Regolate di sale.
  2. Incorporate gli spinacini già lavati. Premeteli verso il fondo e alzate la fiamma per cinque minuti fino a farli ridurre. Aggiungete la fecola di patate, un altro pizzico di sale, il pepe, il pangrattato, l'olio e l'aglio in polvere. Mescolate.
  3. Preparate le polpette. Trasferite il composto in una ciotola e impastate con le mani. Se il composto è morbido, versate 30 g di pangrattato. Prelevate una piccola quantità di impasto, passatela tra le dita e formate delle sfere grandi quanto un'albicocca. Appiattitele un po' e passatele nel pangrattato rimasto, versato in un piatto.
  4. Mettete sulla fiamma una padella con un giro di olio e disponete all'interno i medaglioni. Lasciate cuocere a fiamma moderata. Dopo cinque minuti, rigirate i medaglioni e fateli dorare anche sull'altro lato. Disponeteli su un letto di foglioline di spinacini (o di valeriana) e servite il piatto.