Home Ricette Secondi piatti Melanzane ripiene al forno vegetariane

Melanzane ripiene al forno vegetariane

Ottimo secondo vegetariano, le melanzane ripiene al forno costituiscono una delizia estiva: ecco ricetta e ingredienti per portarle in tavola. ​

di Roberta Favazzo

Le melanzane ripiene al forno rappresentano una intrigante ricetta vegetariana perfetta per l’estate. Ripiene di verdure e cotte al forno, accontentano tutti e si prestano a essere portate in tavola in qualsiasi occasione, dal pranzo in famiglia alla cena con amici. Ottime anche da realizzare in anticipo, si possono conservare in frigo da farcite e cuocere poco prima di essere portate in tavola.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 70 min
  • Calorie 195 cal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Melanzane ripiene al forno

  1. Lavate le melanzane e praticate un taglio nel senso della lunghezza. Senza romperle, prelevate parte della polpa e tagliatela a cubetti. Salatele all’interno e fatele riposare capovolte su una teglia.

  2. Affettate la cipolla, i peperoni e i pomodori. Trasferiteli in una padella e unite dell’olio, del sale e del pepe. Fate saltare bene, quindi condite con sale e pepe e profumate con il basilico.

  3. Riprendete le melanzane e conditele con il composto arricchito con la mozzarella tagliata a cubetti. Trasferitele su una teglia rivestita di carta forno, spolverate con grana grattugiato e fate cuocere a 180 °C per circa 45-50 minuti.

Melanzane ripiene al forno, come farcirle

Se non avete particolari problemi a mangiare la carne, potete farcire le melanzane ripiene al forno con del macinato misto a uova, prosciutto cotto e mollica di pane inzuppata nel latte. Oppure, potete mescolare del pane raffermo inumidito con formaggio grattugiato, uova e tonno, per una intrigante versione al pesce. Nell’uno e nell’altro caso, una volta cotte in forno, andranno a presentare una crosticina dorata e gratinata in superficie.

Come conservare le melanzane ripiene al forno

Le melanzane ripiene al forno si conservano per 2-3 giorni in frigorifero, opportunatamente chiuse all’interno di un contenitore ermetico o coperte con della pellicola trasparente per alimenti. Vanno fatte scaldare appena prima di essere portate in tavola, per far recuperare alla pietanza il sapore e la consistenza originarie. In alternativa, potete anche congelarle. In questo caso il tempo di conservazione è di circa 2 mesi.

Variante Melanzane ripiene al forno

Il ripieno può variare in base alle preferenze: potete usare anche le zucchine o aggiungere delle olive o dei capperi. Se amate le melanzane provate queste ricette: