Mele ripiene in crosta, un dolce per l’autunno

29 Settembre 2020

Ingredienti per 4 persone

Le mele ripiene in crosta sono un dessert estremamente aromatico, una vera e propria coccola autunnale dall’apporto calorico moderato. Procuratevi delle mele poco farinose e di dimensione media, accertatevi che la loro dimensione sia uniforme per ottenere delle mele ben cotte. La farcitura a base di confettura di albicocche, biscotti, amaretti e cannella mantiene una consistenza cremosa anche dopo la cottura garantendo un cuore morbido ricco di sapore. Se vi piace la frutta secca, potete arricchirla con noci sminuzzate, per un piacevole effetto crunch. Altrimenti sostituite la confettura di albicocche con una di pesche o arance. Le mele ripiene in crosta possono essere servite sia calde – accompagnate da una pallina di gelato alla crema – che fredde: saranno sempre buonissime.

Preparazione Mele ripiene in crosta

  1. Sbriciolate i biscotti e gli amaretti in maniera non troppo fine. Raccoglieteli in una ciotola insieme a una generosa spruzzata di cannella e 2 cucchiai di confettura di albicocche. Amalgamate in modo da ottenere una pasta densa.
  2. Sbucciate le mele e rimuovete il torsolo, facendo attenzione a non spaccare la polpa. Tenete da parte il picciolo per la decorazione.
  3. Utilizzando un cucchiaino, o se preferite un sac à poche, farcite ogni mela con il ripieno e livellate bene sia la base che la superficie.
  4. Ricavate dalla pasta sfoglia 4 dischi da circa 8 cm di diametro, cospargeteli con un velo sottile di confettura e posizionateli alla base delle mele, come dei cestini, facendo aderire la pasta al frutto.
  5. Intagliate la sfoglia restante in orizzontale ottenendo strisce larghe poco più di un cm, cospargete ognuna con un velo di confettura e sistemate le strisce a spirale sulla polpa fino a ricoprire del tutto ogni mela. Poi intagliate 4 foglie di sfoglia e posizionatele in cima alle mele insieme al picciolo tenuto da parte. Sistemate le mele su leccarda rivestita di carta forno e spennellate con un miscuglio di tuorlo e uovo.
  6. Cospargete le mele con poco zucchero semolato e cuocete in forno statico a 190°C per circa 30 minuti, monitorando il livello di doratura. Sfornate, fate intiepidire leggermente e servite con una pallina di gelato alla crema cosparsa con polvere di amaretti.
I Video di Agrodolce: Crema al burro