Home Ricette Dolci Mele ripiene

Mele ripiene

Mele ripiene: dolce a base di frutta ottimo come dessert di fine pasto o per una merenda sana ma golosa, ingredienti e ricetta per portarle in tavola.

di Roberta Favazzo

Le mele ripiene rappresentano un dessert autunnale perfetto per soddisfare la voglia di dolce ma senza appesantirsi. Ideali anche per chi è a dieta, sono sfiziose e si possono personalizzare con ingredienti e spezie a piacere. Non richiedono che pochi minuti di cottura ma, ciononostante, regalano grandi soddisfazioni al palato. Uvetta, noci, cannella, sbizzarritevi pure con la farcia, variandola di volta in volta fino a trovare la vostra combinazione ideale.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 15 min
  • Cottura 20 min
  • Calorie 190 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Mele ripiene

  1. Lavate le mele e, se non sono biologiche, sbucciatele completamente, altrimenti tenete la buccia. Con un coltello scavatele internamente ma mantenendole intere esternamente. Accendete il forno ed impostate una temperatura di 180 °C.

  2. Mescolate in una ciotola il burro morbido, lo zucchero di canna, l’uvetta precedentemente messa in ammollo nel rum per 10 minuti e strizzata, le mandorle tritate e un pizzico di sale. Riempite ogni mela con il composto ottenuto.

  3. Fate cuocere le mele ripiene in forno per circa 20-25 minuti (dovranno risultare morbide). Prelevatele dalla teglia e servitele calde o tiepide.

Mele ripiene, tutte le varianti

Le mele ripiene, oltre che in forno, si possono cuocere in padella. Basta abbondare con burro e zucchero, per renderle morbide e piacevolmente dolci. In alternativa potete provare le mele ripiene al forno con noci, che regalano una nota croccante piacevole da avvertire sotto i denti. Se state seguendo una dieta ipocalorica potreste optare per le mele ripiene al forno light, riducendo al minimo i grassi. Infine, ancora più semplici sono le mele al forno con marmellata.

Come conservare le mele ripiene

Generalmente vanno a ruba, ma se dovessero avanzare lasciatele dapprima raffreddare completamente, quindi trasferite le mele cotte all’interno di un contenitore ermetico e successivamente in frigorifero per un massimo di 5 giorni. Al momento di gustarle portatele a temperatura ambiente oppure scaldatele leggermente in forno o nel microonde.

Variante Mele ripiene

Le mele al forno con amaretti sono una piacevole conferma: ricetta intramontabile, si basa su un matrimonio di sapori ben bilanciato. Se vi piacciono le mele cotte ecco altre ricette: