Meringhe ai lamponi

10 Luglio 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Meringhe croccanti ai lamponi

  1. Lavate accuratamente il limone non trattato ed asciugatelo per bene. Con una grattugia a fori molto sottili grattugiate la scorza e mettetela su un piattino.
  2. Affettate il limone e, con una fetta, sgrassate con cura l’interno della ciotola (preferibilmente in metallo o vetro) in cui monterete gli albumi. Strizzate il limone e ricavate un cucchiaino di succo.
  3. Mettete gli albumi nella ciotola, versate il cucchiaino di succo di limone e cominciate a montare. È preferibile utilizzare delle fruste elettriche o, meglio ancora, una planetaria regolata a velocità bassa.
  4. Montate con cura gli albumi e, quando ottenete una schiuma bella densa, aggiungete un cucchiaio per volta 140 g di zucchero a velo, mentre le fruste continuano a girare. Una volta che il composto diventa lucido e sodo (dopo circa un quarto d’ora), unite la scorza di limone, date un’ultima frullata e spegnete la macchina.
  5. Ricoprite una teglia bassa con carta da forno. Con l’aiuto di due cucchiai, formate dei mucchietti di impasto il più simili possibili, e della grandezza che preferite: più piccoli sono e più “delicato” sarà il loro aspetto una volta terminati.
  6. Infornate in forno caldo a 80°C per circa 3 ore. Lasciate freddare. Nel frattempo, frullate i lamponi e setacciateli in modo da eliminare tutti i semi. Zuccherate con i restanti 30 g la purea ottenuta, mescolatela alla panna fresca e, con l’aiuto delle fruste elettriche, montate il composto.

Prendete una nuvola croccante, mettete una cucchiaiata di panna ai lamponi sopra la parte piatta e ricoprite con un’altra nuvola, sempre con la parte piatta a contatto della panna. Servite subito.