Home Ricette Primi piatti Mezzanelli allardiati: la tradizione napoletana a tavola

Mezzanelli allardiati: la tradizione napoletana a tavola

I mezzanelli allardiati sono un primo piatto tipico della tradizione napoletana preparato con un condimento a base di lardo, cipolla e pomodoro.

Ingredienti per 4 persone

  • 20
  • 239 cal x 100g
  • bassa
di Eleonora Tiso

I mezzanelli allardiati sono un primo piatto tipico della tradizione contadina napoletana, preparato con ziti o mezzani tagliati e conditi con un sugo di pomodoro a base di lardo e cipolla. Completano il piatto il basilico fresco e il pecorino grattugiato. Si tratta di una pietanza povera che non può prescindere da alcuni accorgimenti: il lardo utilizzato deve essere di altissima qualità, battuto al coltello fino a ridurlo in crema, allacciato come si dice in gergo. Potete utilizzare i pomodori freschi, meglio se San Marzano, o quelli pelati, in ogni caso il sugo dovrà cuocere pochi minuti, giusto il tempo di lessare al dente la pasta. Profumate il piatto con il basilico fresco, aggiungete pepe e pecorino e servite subito.

Preparazione I mezzanelli allardiati

  1. Battete il lardo con un coltello o una mezzaluna fino a ridurlo quasi come una crema. Tritate finemente la cipolla.

  2. 1_ok
  3. Mettete lardo e cipolla in una larga padella, aggiungete un filo d’olio e fate soffriggere fino a quando il lardo non diventa trasparente e la cipolla appassita.

  4. 2_ok
  5. Unite i pomodori pelati e proseguite la cottura per 10-15 minuti. Lessate la pasta in abbondante acqua bollente.

  6. 3_ok
  7. Regolate di sale e pepe poco prima di terminare la cottura del sugo. Aggiungete la pasta, amalgamate il tutto.

  8. 4_ok

Profumate il piatto con il basilico fresco, aggiungete pepe e pecorino e servite subito.