Mezze maniche, mazzancolle e capperi

10 Maggio 2014
di Anna Moroni

Ingredienti

Preparazione Mezze maniche mazzancolle e capperi

  1. Lavate accuratamente i capperi per eliminare il sale in eccesso e teneteli a bagno per 15 minuti in una ciotola piena di acqua fredda. Nel frattempo prendete le mazzancolle e sgusciatele. Con la punta di un coltellino incidete il dorso del gambero e eliminate il filo nero che potrebbe contenere sabbia ed essere fastidioso in bocca.
  2. Recuperate testa e gusci delle mazzancolle. Versate un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva in una casseruola. Sbucciate uno spicchio d’aglio e mettetelo in padella con l’olio. Ponete la casseruola sul fuoco, unite i carapaci e fateli rosolare per bene. Aggiungete un goccio di cognac. Lasciate evaporare e, poi, aggiungete un ramaiolo di acqua calda.
  3. Fate cuocere per circa un quarto d’ora e, poi, passate il tutto attraverso un colino a maglie fitte. Mettete una pentola piena di acqua sul fuoco. Quando bolle, salate l’acqua e mettete la pasta.
  4. In una padella antiaderente mettete due cucchiai di olio extravergine di oliva e uno spicchio d’aglio. Lavate i pomodorini e tagliateli in quarti. Poneteli nella padella e fate insaporire su fiamma vivace per cinque minuti.
  5. Strizzate bene i capperi e uniteli ai pomodori. Lasciate cuocere per cinque minuti e aggiungete le mazzancolle e il fumetto.

Scolate la pasta al dente e saltatela per un minuto in padella i modo che assorba tutti gli aromi del condimento. Servite caldissima.