Home Ricette Primi piatti Zuppe Minestra stracciatella

Minestra stracciatella

La minestra stracciatella è un primo piatto della cucina romana, semplice ed economico da realizzare: ecco la ricetta.

Ingredienti per 4 persone

  • 20
  • 334 cal x 100g
  • bassa
di Martina Parenzan

La minestra stracciatella è una preparazione della cucina romana. Ormai diffusa in tutt’Italia, questa minestra è molto semplice ed economica da realizzare. Ideale da preparare quando si ha poco tempo, può essere confezionata con il brodo che preferite: scegliete brodo di pollo per una variante ancora più leggera, di manzo o maiale per renderla più saporita. Il composto di uova e formaggio grattugiato viene versato nel brodo bollente, con una frusta si sbatte vigorosamente in modo che, cuocendosi, l’impasto si stracci. Da qui il nome: minestra stracciatella. Potete completare il piatto aggiungendo altro formaggio grattugiato e accompagnandolo con pane rustico abbrustolito. Oltre al prezzemolo si può insaporire la minestra con maggiorana fresca, erba cipollina o timo.

Preparazione Minestra stracciatella

  1. In una pentola versate il brodo di carne e portatelo a bollore. In una ciotola sgusciate le uova uniteci il formaggio grattugiato, 1 cucchiaio di prezzemolo finemente tritato, poca noce mosca e un pizzico di sale.

  2. minestra stracciatella - 1 impasto
  3. Sbattete il composto con una forchetta e versatelo nel brodo bollente.

  4. minestra stracciatella - 2 uova
  5. Mescolate con una frusta in modo da stracciare le uova, cuocete per 5 minuti.

  6. minestra stracciatella - brodo

Spolverizzate con parmigiano grattugiato e servite caldo.