Minestrone di verdure al barbecue: sano e leggero

2 Aprile 2019
di Community

Il minestrone di verdure al barbecue è un primo piatto molto semplice e veloce da preparare, perfetto per commensali vegetariani e vegani. Le verdure vengono cotte sul barbecue con metodo di cottura diretta, ovvero posizionando la leccarda che le contiene sulla porzione di griglia che si trova direttamente sopra la fiamma. Potete accompagnare il vostro minestrone di verdure con una fetta di pane bruscato.

Preparazione Minestrone di verdure al barbecue: sano e leggero

  1. Tagliate i pomodori a metà ed eliminate i semi. Salate leggermente e adagiateli sulla carta da forno per circa mezz’ora. Tagliatea fette, poi, la zucchina, la melanzana, i peperoni e la cipolla a fette più spesse. Sistemate le verdure affettate in un recipiente e conditele con l’olio extravergine.
  2. Preriscaldate il barbecue e preparate per la cottura diretta a calore medio. Riversate le verdure affettate in un tegame metallico con il fondo forato e mettetele a cuocere sulla griglia ben calda.
  3. Lasciate cuocere le verdure sul barbecue fino a che non diventano abbastanza tenere, ma non troppo, perché continueranno a cuocere nel brodo.
  4. Portate il brodo a ebollizione in una pentola su fuoco medio (o sul fornello laterale del barbecue, se disponibile) e aggiungete l’aglio tritato finissimo, l’alloro e l’origano sminuzzati. Incorporate le verdure e lasciate bollire per circa 25 minuti. Togliete la pentola dal fuoco e, con l’aiuto di un mixer, riducete il minestrone a una crema. Per aromatizzare aggiungete le foglie di basilico e un pizzico di sale e pepe. Spolverizzate di parmigiano grattugiato e servite.