Home Ricette Dolci Monkey bread, per la colazione

Monkey bread, per la colazione

Il monkey bread è un dolce americano: un pane morbido costituito da tante piccole palline di impasto passate nel burro e cosparse con zucchero di canna.

Ingredienti per 6 persone

  • 120
  • 380 cal x 100g
  • bassa
di Alessandra Rosati

Il monkey bread è uno dei dolci preferiti dagli americani da gustare sia per colazione che per merenda. Le origini di questo nome così particolare sono sconosciute, si pensa però che la forma di questo dolce sia molto simile al frutto dell’albero di baobab, il cui nome in inglese è appunto monkey bread tree. Il monkey bread è un pane dolce morbido costituito da tante piccole sfere di impasto che possono essere farcite o meno e che, dopo essere state passate nel burro fuso, vengono cosparse con zucchero di canna. La caratteristica principale del monkey bread è proprio la facilità con cui si può sporzionare, ciascuno può servirsi staccando una sfera con le mani. Per essere gustato in tutta la sua fragranza, il monkey bread va servito caldo o tiepido. È preferibile consumarlo in breve tempo perché non si mantiene soffice a lungo.

Preparazione Monkey bread

  1. Versate in una ciotola capiente 480 g di farina, il latte, l’acqua, il lievito di birra fresco e l’uovo. Impastate per qualche minuto, quando l’impasto comincia a prendere forma aggiungete il burro e il sale. Fate assorbire il tutto e trasferite l’impasto su un piano di lavoro, spolverizzate con un po' di farina nel caso dovesse risultare troppo appiccicoso e lavorate con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Mettete il panetto in un contenitore e fatelo lievitare per 90-120 minuti circa o fino al raddoppio del suo volume. Nel frattempo preparate una ciotola con il burro fuso e una ciotola con lo zucchero di canna.

  2. 1-monkey-bread
  3. Quando il volume è raddoppiato dividete l'impasto in palline da 40 g circa ognuna.

  4. 2-monkey-bread
  5. Aiutatevi con le dita per formare un incavo al centro.

  6. 3-monkey-bread
  7. Farcitene alcune con la marmellata e altre con la crema di nocciole.

  8. 4-monkey-bread
  9. Chiudete sigillando accuratamente i bordi.

  10. 5-monkey-bread
  11. Ricomponete le palline.

  12. 6-monkey-bread
  13. Passate ogni pallina nel burro fuso.

  14. 7-monkey-bread
  15. Passatele successivamente nello zucchero di canna.

  16. 8-monkey-bread
  17. Sistemate le palline una sopra all'altra in uno stampo imburrato uniformemente e fate lievitare per circa un'ora.

  18. 9-monkey-bread
  19. Infornate in forno preriscaldato a 170°C per circa 45 minuti.

  20. 10-monkey-bread

Sfornate e servite caldo.

Variante Monkey bread

Potete farcire le vostre palline con la marmellata o le creme spalmabili che più preferite.