Muffin ai cranberries: per merenda

17 Febbraio 2021

Ingredienti per 6 persone

I muffin ai cranberries sono dolci da colazione o merenda facili da preparare anche all’ultimo minuto. Non richiedono ingredienti o tecniche particolari e sono perfetti sia per accompagnare una tazza di tè che da stuzzicare durante la giornata. I cranberries o mirtilli rossi, sono bacche dal sapore acidulo che però viene ben bilanciato in preparazioni dolci grazie allo zucchero. In questa ricetta abbiamo unito scorza di limone grattugiata all’impasto per esaltarne i profumi, ma un abbinamento vincente dei mirtilli rossi è anche l’arancia: potete sostituire il latte con succo d’arancia per avere dei muffin profumati e soffici. Unendo i cranberries freschi e interi nell’impasto, in cottura si ammorbidiranno e sprigioneranno il loro sapore ad ogni morso, come se fosse un cuore caldo e fluido. Potete anche mescolarli direttamente all’impasto e velocizzare la preparazione, in questo modo avrete dei muffin più colorati.

Preparazione Muffin ai cranberries

  1. Iniziate ad amalgamare in una terrina la farina, lo zucchero e il lievito; unite le uova, la scorza di limone e successivamente il latte e l’olio extravergine di oliva. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
  2. Lavate i cranberries velocemente sotto acqua fredda e tenete da parte.
  3. Iniziate a riempire gli stampini: mettete un cucchiaio di impasto, ponete al centro 4 o 5 cranberries e ricoprite con altro impasto senza arrivare al limite dello stampino. Continuate fino a terminare gli ingredienti e se rimangono cranberries utilizzateli come decorazione superficiale su ogni muffin.
  4. Mettete a cuocere i muffin in forno caldo a 180° C per circa 15 minuti, fin quando l’impasto si gonfia e risulta ben dorato e leggermente crepato in superficie.

Sfornate i muffin, lasciate intiepidire e gustate.

I Video di Agrodolce: Polpette al sugo