Ndunderi ai gamberi su crema di melanzana, per pranzo

1 Luglio 2020
di Paolo Zoppolatti

Ingredienti per 4 persone

Gli ndunderi ai gamberi su crema di melanzana sono un piatto perfetto per la stagione estiva. Gli ndunderi sono una specie di gnocchi originari della Costiera Amalfitana e in particolare della città di Minori. Originariamente erano realizzati con farro e cagliata di latte, oggi si possono preparare con farina (anche integrale) e ricotta fresca. Condite con la crema di melanzane e gamberi e servite caldissimi.

Preparazione Ndunderi ai gamberi su crema di melanzana

  1. Per la base cremosa: tagliate la melanzana per lungo, incidete l’interno e salite. Adagiate le due parti su una teglia unta e infornate per 20 minuti a 180°C. Frullate la polpa con basilico e olio, fino ad ottenere una crema. Regolate di sale.
  2. In una ciotola, impastate la farina con la ricotta, la scorza di limone grattugiata, i tuorli, il parmigiano, sale e pepe. Formate un cilindretto, tagliate a pezzetti di circa 3 cm, passateli sul riga gnocchi e cuocete in acqua bollente salata.
  3. In padella con olio e l’aglio, scottate brevemente i gamberi (lasciatene qualcuno non sgusciato). Aggiungete gli ndunderi, spadellateli e serviteli sopra la crema di melanzana.

Decorate con la buccia di melanzana infarinata e fritta.

I Video di Agrodolce: Gnocchetti sardi alla campidanese