Nocciole pralinate, da fare in casa

1 Settembre 2020

Ingredienti per 4 persone

Le nocciole pralinate sono uno snack tipico delle fiere e delle feste di paese, facile anche da realizzare in casa in poco tempo. Sono uno sfizio da tenere in dispensa o una buona idea per un regalo fatto in casa, confezionate in sacchetti di carta o trasparenti. Abbiate cura di eliminare la pellicina dalle nocciole, che può risultare amara, successivamente andranno tostate e semplicemente caramellate con sciroppo di zucchero. Con lo stesso procedimento potete creare altra frutta secca da aggiungere ai sacchetti, dalle mandorle agli anacardi.  Usate le nocciole pralinate anche per decorare torte o una coppa di gelato.

Preparazione Nocciole pralinate

  1. Tostate le nocciola in una padella ben calda, smuovetele spesso per non farle imbrunire troppo e tenete da parte.
  2. In un pentolino fate sciogliere lo zucchero con l’acqua per circa 5 minuti, fin quando inizia a sobbollire; togliete dal fuoco e aggiungete le nocciole, mescolate con un cucchiaio di legno e riponete sul fuoco.
  3. Continuate a mescolare per evitare che le nocciole si attacchino e lasciate cuocere fin quando lo zucchero si è caramellato.
  4. Disponete una teglia ampia con carta forno, rovesciate le nocciole e distanziatele bene; lasciate raffreddare.

Quando le nocciole sono fredde e lo zucchero solido, conservatele in un barattolo di vetro.

I Video di Agrodolce: Sofficini fatti in casa