Omelette

L’omelette è un secondo di origine francese la cui preparazione è conosciuta in tutto il mondo: imparate a cucinarla con il video di Agrodolce.

Vota
di Paolo Dalicandro

L’omelette è un secondo piatto francese, oggi divenuto internazionale, preparato a base di uova sbattute che sono cotte in padella. A differenza della frittata, la tecnica di preparazione prevede la cottura dell’omelette su un solo lato e la ripiegatura su se stessa in due. Il nome deriva dal francese lamelle, ovvero lamina, per la forma sottile delle omelette. Possono essere di due tipi: con guarnizione incorporata quando presenta gli ingredienti mescolati alle uova prima della cottura e farcite quando il ripieno è aggiunto nell’omelette prima che venga ripiegata, quindi in fase di cottura. Il piatto può essere arricchito in vario modo con l’aggiunta di spezie, carne, verdure, funghi, prosciutto e pesce.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 10 min
  • Calorie 150 cal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione

  1. Prendete le uova e rompetele in una terrina. Aggiungete un pizzico di sale e con l’aiuto di una forchetta sbattetele fino a renderle omogenee. Tritate erba cipollina e prezzemolo, unite le erbette alle uova e continuate a sbattere per amalgamare il tutto.

  2. Scaldate la padella antiaderente e ungetela con una noce di burro. Versate le uova nella padella e rompetele con il mestolo.

  3. Lasciate l’omelette in cottura per qualche istante senza toccarle, poi sollevate il bordo e arrotolatelo.

  4. L'omelette in cottura
  5. Date dei piccoli colpi all’omelette per farla scivolare nella padella, chiudetela e rovesciatela sul piatto.

  6. L'omelette mentre è rigirata