Paccheri ricotta e gamberi

10 Settembre 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Paccheri ricotta e gamberi

  1. Sgusciate i gamberetti a crudo, eliminate il filo dell’intestino e tritate la polpa al coltello.
  2. Mettete le vongole in uno scolapasta immerso in una ciotola con acqua e sale per almeno mezz’ora. Battetele una per una sul piano per verificare che non contengano sabbia.
  3. Scaldate l’olio extravergine di oliva in una padella, mettete uno spicchio di aglio, schiacciato ma non sbucciato, e fatelo imbiondire. Non appena sarà diventato dorato, toglietelo e aggiungete la polpa dei gamberetti. Salate e pepate.
  4. Sfumate con il vino bianco e fate cuocere per circa un minuto, fino a completa evaporazione.
  5. Spegnete il fuoco e lasciate freddare, quindi amalgamate alla ricotta, alla scorza grattugiata di limone e tenete da parte.
  6. Cuocete la pasta in acqua bollente salata, scolandola molto al dente. Nel frattempo, scaldate le vongole, a fuoco vivace, in una padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio e fatele aprire.
  7. Filtrate l’acqua delle vongole e sgusciatele. Mettete l’acqua filtrata di nuovo in padella, aggiungete la passata di pomodoro e le vongole facendo restringere brevemente il sughetto fino a ottenere la densità desiderata.
  8. Farcite i paccheri, servendovi di una tasca da pasticciere, con il ripieno precedentemente ottenuto. Sistemateli in una pirofila e cuoceteli in forno, a 150°C per circa 10 minuti.
  9. Disponete in ogni piatto sei paccheri, in posizione verticale, e coprite ognuno con una vongola.

Variante Paccheri ricotta e gamberi

Servite il piatto ben caldo, con il ragù di vongole. Concludete, guarnendo con un ciuffetto di prezzemolo e altre vongole.